Descrizione immagine
   

PATOLOGIE

LE MALATTIE PIU’ COMUNI DELL’ORECCHIO

Cosa sono e cosa è necessario sapere

 

COSA E’ NECESSARIO SAPERE

L’orecchio è un organo straordinario.

Responsabile di uno dei nostri sensi più importanti, l’udito, è formato non solo da ciò che noi vediamo esternamente: l’apparato uditivo, infatti, si sviluppa all’interno della testa, fino al nostro cervello.

 

Proprio come tutti gli organi del corpo umano, anche le orecchie sono soggette a malattie e lesioni. In questa pubblicazione le presentiamo alcuni dei problemi più comuni, per consentire di essere sempre ben informato e di prendersi cura in modo appropriato della salute uditiva, al fine di prevenire l’ipoacusia.

 

ORECCHIO ESTERNO

Otite esterna (“otite del nuotatore”) L’otite esterna è un’infezione del condotto uditivo che insorge, in genere, su base batterica, i sintomi comprendono prurito, dolore e fuoriuscita di liquido. La diagnosi si basa su un esame accurato dell’orecchio. La cura prevede medicinali ad uso topico, incluso antibiotici, cortisteroidei e acido acetico, assunti singolarmente o in combinazione.

 

Dermatite seborroica La dermatite del condotto uditivo provoca prurito e alterazione della pelle. Le cause possono essere l’esposizione ad allergeni (tipo gli orecchini o alcuni prodotti cosmetici), oppure avere carattere occasionale. Se non curata, può portare all’infezione dell’orecchio.

 

ORECCHIO MEDIO

Otite media L’otite media è una infezione di tipo virale o batterico che riguarda l’orecchio medio, in genere accompagnata da forme infettive delle vie respiratorie superiori. I sintomi comprendono mal d’orecchio, spesso accompagnato da febbre, nausea, vomito e/o diarrea, specialmente nei bambini. La diagnosi avviene a seguito di indagine otoscopica. La cura prevede analgesici ed a volte antibiotici. Le forme possono essere acute o croniche.

 

Colesteatoma Il colesteatoma è una specie di ciste epiteliale localizzata nell’orecchio medio. Può essere presente come difetto congenito dalla nascita, oppure, come avviene più comunemente, essere generata da una complicanza derivata da un’infezione cronica dell’orecchio. Con il passare del tempo questa ciste può ingrandirsi al punto tale da rompere alcuni degli ossicini dell’orecchio medio o danneggiare le altre delicate strutture interne dell’orecchio, con conseguenti problemi di udito, di equilibrio e addirittura di funzionalità della struttura muscolare del volto. Per questo motivo è in genere necessario intervenire chirurgicamente per rimuovere la ciste.

 

Otosclerosi L’otosclerosi è una crescita anomala a livello osseo della struttura dell’orecchio medio ed è la causa più frequente dei problemi uditivi che riguardano l’orecchio medio nei giovani. Sebbene le cause siano ancora per lo più sconosciute, sembra esserci una rilevante componente ereditaria. I sintomi includono l’ipoacusia, la sensazione di capogiro e di vertigini e/o l’acufene. La cura può richiedere l’intervento chirurgico.

 

ORECCHIO INTERNO

Labirintite La labirintite è un’infezione batterica nota come causa della sordità e della perdita di equilibrio. Può avvenire a seguito di un’infezione dell’orecchio (otite media) o delle vie respiratorie superiori, ma può essere scatenata anche da allergie, dal colesteatoma o dall’assunzione di alcuni farmaci nocivi per l’orecchio interno. Per escludere la presenza di altre patologie, è quindi opportuno, oltre a quello dell’orecchio, eseguire esami diagnostici approfonditi e completi anche del sistema nervoso.

 

L'UDITO

Ø    Ti capita spesso di chiedere alle persone di ripetere quello che dicono? 
Ø    Avete difficoltà a sentire conversazione a cena? 
Ø    Avete difficoltà a parlare al telefono? 
Ø    Avete difficoltà ad ascoltare la televisione? 
Ø    E 'faticoso per partecipare ad una riunione? 

 Questi sono problemi comuni per le persone con perdita dell'udito.  Per fortuna, l'aiuto è disponibile. 
Audiologica offre: Prove dell'udito e Prova Gratuita di apparecchi acustici e altri dispositivi acustici per aiutare a riprendere il controllo della tua vita.  Questi dispositivi consentono di ascoltare, comprendere e comunicare in modo più efficace. 

 La perdita dell'udito può avere un effetto profondo sul modo di interagire con gli altri. Come il vostro livello di perdita peggiora, si può diventare più ritirata e rifuggire da situazioni sociali una volta goduto.

SINTOMI
I sintomi di perdita dell'udito 

 Si può avere problemi a riconoscere la vostra perdita dell'udito perché avviene gradualmente nel tempo.  Richiedere una visita gratuita se: 
·         Avete difficoltà a capire le persone 
·         Spesso è necessario istruzioni ripetute 
·         Spesso si aumenta il volume quando si guarda la televisione 
·         Avete difficoltà a sentire le conversazioni in aree affollate come ristoranti 
·         Hai problemi di udito conversazioni telefoniche 
·         Non si può sentire quando le persone stanno parlando a voi da un'altra stanza 
·         Hai difficoltà a seguire una conversazione con un gruppo 
·         Non è possibile capire i bambini quando parlano di te 
·         Non ti piace socializzare, perché non riesci a capire o sentire cosa dice la gente             VEDI anche